Argomenti quotidiani:

Coronavirus, Gallera: in Lombardia dimezzati i contagi, in calo i morti. +1.691 casi, +361 decessi

Coronavirus, Gallera: in Lombardia dimezzati i contagi, in calo i morti. +1.691 casi, +361 decessi

Data: 22 Marzo 2020 18:03

Secondo i nuovi dati che arrivano dalla Lombardia c'è stato un dimezzamento della crescita giornaliera dei contagi. In calo anche le vittime. "I dati di oggi sono un po' in chiaroscuro. Oggi però è più il chiaro dello scuro, anche se non si può cantare vittoria", ha detto  l'assessore al Welfare di Regione Lombardia, Giulio Gallera,

I casi positivi in Lombardia sono saliti a quota 27.206, 1.691 più di ieri (ieri erano 3.200); i ricoveri in ospedale sono 9.439, 1.181 più di ieri, a cui si aggiungono i pazienti in terapia intensiva, che sono arrivati a 1.142, 49 più di ieri. I letti di terapie intensiva sono arrivati quasi a 1.300. I decessi sono arrivati a quota 3.456, 361 più di ieri, quando erano stati 546. I dimessi sono arrivati a 5.800 circa. 

Le province con il maggior numero di casi positivi al Covid-19 in Lombardia restano Bergamo, con 6.216, e Brescia con 5.317.

A Milano "i positivi sono 5.096, ma la crescita è stata di 424 quando ieri era stata di 868", ha reso noto l'assessore al Welfare. A Milano città si sono registrati 210 nuovi casi, che portano il totale a 2.039.

I dati dei contagi di oggi in Lombardia in calo rispetto a ieri "fanno ben sperare" ma "da martedì potremo capire se il contenimento ha successo", ha spiegato l'assessore al Welfare di Regione Lombardia, ricordando che oggi "stiamo fotografando ciò che è successo sabato, chi si è ammalato 10-12 giorni fa".

"Il momento in cui possiamo verificare se le misure di contenimento hanno avuto successo sarà da martedì - ha detto Gallera - sarà quello il giorno in cui potremo valutare se c'è una riduzione. I dati di oggi ci fanno ben sperare, se verranno confermati domani martedì potremmo dire che c'è una controtendenza" Intanto "oggi in giro non c'era nessuno, vedo grande consapevolezza, rabbia e determinazione a non darla vinta al virus" dice l'assessore, per il quale si è capito che questa "è una battaglia di tutti". 

In precedenza aveva parlato il governatore lombardo Attilio Fontana, Siamo arrivati allo stremo anche dal punto di vista fisico del nostro personale medico e sanitario. dobbiamo fare in modo che si riducano i numeri, che vada in discesa invece di andare in salita", aveva detto.


Tags:  Coronavirus Gallera in Lombardia dimezzati i contagi in calo i morti 1691 casi 361 decessi


COMMENTI


Notizie popolari

NOVITÀ LAST MINUTE